menu

published-img
published-img

Arcangelo Miranda

IO SONO Me

I Sette Specchi Esseni

Tecnologia di liberazione emozionale grazie a cui sciogliere definitivamente i blocchi che ti impediscono di Essere. Ormai migliaia di persone stanno apprezzando la chiarezza e stanno mettendo in pratica la tecnica della libertà emozionale basata sulle verità portate dagli Esseni.
Home 8 sezione prodotti
Home 8 sezione prodotti

Chi è quello con la A maiuscola?

Una illiminante intervista...

  • L'inizio del viaggio spirituale è la comprensione che c'è un ALTRO con la A maiuscola...
  • Il secondo passo è quello di diventare l'Altro...
  • Il terzo passo è la realizzazione che non esiste nessun altro...
  • Tu e l'ALTRO siete UNO, lo siete sempre stati...

Padre Thomas keating è la figura leader del movimento cristiano contemplativo (CENTERING PRAYER) del monastero benedettino di Snowmass in Colorado (USA).

vedi i dettagli del libro

La Scuola di illuminazione PROGETTO PER L'IMMORTALITÀ

PER ESSERE
se stessi

PER ESSERE
al di là delle convenzioni

PER ESSERE
rinascendo al presente

PER ESSERE
avendo cura dell'esistenza

Il libro IO SONO ME i Sette Specchi esseni di Arcangelo Miranda

Chi sei tu?

Dall'inganno della spiritualità all'essere se stessi. In questo video capirai come la penso sulla cosiddetta "spiritualità" che c'è in giro:

IO SONO meLa potente tecnica di liberazione emozionale che riabilita il tuo stato di Osservatore.

E questo è il Libro per la Libertà Emozionale. Tu puoi sperimentare la libertà emozionale a seguito dell'applicazione della tecnologia Essena contenuta in questo libro

Anni fa, per la prima volta, anche se con una serie di errori, Gregg Braden portava a conoscenza del mondo questa tecnologia.

Oggi è stata revisionata nelle sue condizioni originarie e abbiamo un potentissimo testo da USARE!!! In questo illuminante libro, riuscirai a vedere "da fuori" i tuoi comportamenti così da essere in grado di riparare a quei tuoi comportamenti che hanno determinato l'accumulo di emozioni negative.

Ogni volta che determini emozioni negative, il tuo corpo-eterico diviene più pesante e il tuo scopo in quanto essere spirituale è deviato in quanto non puoi ascoltare la voce guida del tuo IO SONO.

Libera la tua coscienza, riprendi il possesso della tua guida: acquista e usa subito questo libro.

continua...

1° Specchio 2° Specchio 3° Specchio 4° Specchio 5° Specchio 6° Specchio 7° Specchio

Specchio Ci rimanda ciò che siamo nel presente (è lo specchio del sospetto e dell'ira).

approfondisci

Specchio Critichiamo ciò che noi giudichiamo inaccettabile (si ha una carica su un atteggiamento, spesso un atteggiamento creduto positivo).

approfondisci

Specchio Ci mostra le qualità che abbiamo perso (è lo specchio dell'innamoramento).

Specchio Ci permette di osservarci in uno stato di dipendenza e compulsione.

Specchio Lo specchio ci mostra il nostro NON avere percezione di Sé in quanto d-IO in relazione a quanto crediamo che i nostri genitori siano davvero tali.

approfondisci

Specchio Notte oscura dell'anima: si soffre di alti e bassi d'umore; occorre applicare maestria per riportare l'equilibrio.

Specchio Ci fa sentire ed entrare in competizione con il mondo (ansia di perfezione) perché ci sentiamo inferiori, parzializzati.

Articoli on line fondamentali per la definizione del Sé

io

Che cos'è IO

Un articolo fondamentale per la conoscenza di che cos'è l'IO.

leggi...

Lucio Battisti

Dedicato a Lucio Battisti

Il vero successo è solo essere se stessi

leggi...

dubbio

Aiuto fermatemi!!!

Un'analisi del pericoloso individuo in QUINTO SPECCHIO esseno

leggi...

Senza veli

Senza veli con i 7 Specchi Esseni

La fisica che ci spiega perché i 7 Specchi Esseni funzionano

leggi...

Dall'introduzione del libro

Non sono una persona particolarmente impressionabile, ma una dozzina di anni fa mi capitò una di quelle cose che ti lasciano perplesso. Avevo intorno ai trentacinque anni e stavo parlando con delle persone di comportamenti e di emozioni, con persone che dicevano di essere spirituali (un genere di persone che è bene non frequentare). Fino ad allora avevo sempre pensato che man mano che si diveniva adulti, si stesse sempre meglio in virtù dell'acquisita esperienza sulla vita; ma quel giorno caddero tutte le mie vecchie considerazioni a riguardo...

Per me, forse perché ho avuto un vissuto turbolento (cioè del tipo che ti devi fare il culo per risolvere le cose), era vero, ed è vero che, via via che si cresce, si diviene più consapevoli e quindi tranquilli. Ma questa cosa non valeva per quelle persone: perché?

La maggior parte di queste persone, visto che avevo all'incirca 35 anni, erano per me "vecchie": avevano più o meno 65 di anni.

Questa è la brevissima cronaca di ciò che capitò.

Si parlava di comportamento e presenza quando dissi loro che con la consapevolezza dell'età adulta si viveva certamente meglio e che la padronanza sulle emozioni diveniva maggiore, se non totale. Una di queste persone, Renata, mi disse, con un viso triste, che non era affatto così, ma che, anzi, con l'avanzare dell'età, le paure aumentano. Questa affermazione, appoggiata anche dagli altri "vecchi", mi spiazzò completamente e mi sentii solo.

In realtà la mia vita stava migliorando ed ancora oggi è più piacevole di sempre, ma in quel frangente mi sentii "solo", per il rispetto che avevo della saggezza dell'anziano, mi aspettavo che chi era "più saggio di me" avesse potuto darmi una mano a conoscere esperienze e trucchetti utili alla vita.

Ma non era così!

Da allora molte volte mi sono chiesto "Perché via via che il tempo passa le persone si sentono meno bene?"

La risposta me l'avevano data Renata & friends: le emozioni prendono il sopravvento sulla coscienza e le paure aumentano. Questo era il problema che divenne il motivo di base che mi spinse ad approfondire la conoscenza delle emozioni e ciò che scoprii fu che le emozioni che ci disturbano sono create da atteggiamenti contrari alla nostra natura divina e quindi dalla mancata sincronia con i ritmi naturali dell'universo. Arriviamo al 2001 quando, a casa di amici, in un documentario di una vecchia VHS, c'è un giovanissimo Gregg Braden che espone la Tecnologia dei 7 Specchi Esseni.

Questo raro documento cominciò a spiegarmi un mare di cose e, nello specifico, compresi con gioia che avevamo a disposizione una potente tecnologia per riconoscere – in modo autonomo – le cause comportamentali delle emozioni negative e il metodo per affrontarle ed eliminarle definitivamente.

Nel documentario c'erano un mucchio di dati molto interessanti, ma poi, nel tempo, mi resi conto che c'erano anche degli errori abbastanza gravi.

Tutt’ora mi rendo conto che gli individui non stanno bene, non sono se stessi, sono facsimili di personalità in balia delle emozioni. Ho deciso di scrivere questo libro per mio diletto, se poi qualcuno ne trarrà beneficio, ne sarò più che lieto.

Posso assicurare che questo testo è, attualmente, un potente strumento che l'uomo ha a disposizione per auto-centrarsi rispetto alle proprie emozioni. Il percorso di questo viaggio trascende religioni e filosofie ponendo l'uomo, o meglio la sua essenza divina, al centro, trasformandola in leva per aprire il sarcofago umano fatto di emozioni che oscurano la luce viva del Sé, anzi di Sé.

Cosa dicono i Lettori

5 stelle

Avevo già letto dello stesso autore la "Trilogia dell'io sono" (consigliatissimo) ed anche questo libro mi ha soddisfatto appieno. spunti ed approfondimenti interessanti e consigli pratici estrapolati dagli antichi saperi esseni.

- Francesco, da macrolibrarsi.it

5 stelle

Finalmente un libro sugli specchi che possono comprendere tutti e quindi aiutare.....un po' ostica la parte sulla fisica quantistica ma necessaria per capire e approfondire. Consiglio la lettura ;-)

- Elisabetta, da ilgiardinodeilibri.it

5 stelle

La ricerca contenuta in questo libro è un prezioso contributo alla comprensione del funzionamento dell'essere umano, delle sue emozioni del comportamento e del destino. Si tratta di antica saggezza spiegata in maniera semplice e attraverso esempi, un approccio apprezzabilmente non tecnico. Spunti di riflessione e ricerca derivante da questa lettura possono essere davvero vasti. Da leggere e rileggere.

- Marina, da macrolibrarsi.it

4 stelle

Questo libro consente di comprendere in modo immediato e chiarissimo quei meccanismi (interni alla ns. mente e praticamente automatici in quanto incosapevoli) che condizionano le ns. emozioni, le ns. risposte ad esse e, complessivamente, limitano pesantemente la consapevolezza di noi stessi. Libro assolutamente da leggere, come tutti gli scritti di Arcangelo Miranda che non si possono non definire ILLUMINANTI.

- Barabara, da idealandia.it